Procedure recupero dati

Le nostre procedure per la gestione delle pratiche di  recupero dati sono molto semplici e chiare.

PROCEDURE DI RICHIESTA RECUPERO DATI

Per i clienti che desiderano portare i dispositivi personalmente presso la nostra struttura, sarà sufficiente un preavviso telefonico.

Per chi si trova nella necessità, invece, di spedire il materiale da recuperare, alla pagina Modulo richiesta intervento potrà trovare il form online da compilare. Una mail di risposta comunicherà il numero di RMA assegnato.

SPEDIZIONE

Preparate il supporto di memorizzazione (hard disk, usb pen, smartphone ….) impacchettato e sigillato in un imballo adeguato al trasporto con corriere. Si consiglia l’utilizzo di polistirolo, pluriball o simili, ma anche carta di giornale o quello che avete in casa. Fondamentale è che la device sia ben ferma e protetta dentro la scatola in modo da evitare ulteriori danni che potrebbero rendere impossibile il recupero dei dati.

Applica all’esterno del pacco un’etichetta con il nostro indirizzo e il numero di RMA.

Qualora non si disponga un metodo di spedizioni preferenziale, a disposizione c’è il nostro “servizio di ritiro” con nostro corriere convenzionato al costo di Euro 12,38 + IVA (pari a 15,10 IVA compresa) per singolo trasporto (esclusi eventuali diritti di contrassegno).

RICEZIONE E LAVORAZIONE

Prima dell’inizio dei lavori verrà richiesto un diritto fisso di intervento, versato come anticipo a fronte delle operazioni di diagnosi, pari a Euro 150 + IVA (escluso sistemi RAID, dati cancellati e la nuovissima tariffa LOW COST, per i quali si richiede un contatto telefonico o via mail prima).

Secondo i tempi definiti dalla tariffa scelta, riceverai a mezzo e-mail il preventivo di spesa con la relativa lista dei files recuperabili (per le procedure della tariffa LOW COST contattateci).

Accetta il preventivo via e-mail: procederemo immediatamente alla memorizzazione dei files su un nuovo supporto USB.

Durante la permanenza del prodotto presso il nostro laboratorio, il numero di RMA sarà il riferimento ricevere informazioni sull’intervento dal nostro personale.

RESTITUZIONE

Al termine dell’intervento, il prodotto verrà riconsegnato in contrassegno con nostro corriere convenzionato, se non diversamente concordato.  Dal totale finale indicato sul preventivo verrà detratto quanto già anticipato come diritto fisso.

Se il preventivo non incontra il tuo favore, invece, l’anticipo versato verrà da noi trattenuto a fronte delle spese di diagnosi ed intervento sostenute. Il supporto verrà poi rispedito in contrassegno con nostro corriere convenzionato, se non diversamente concordato.

ATTENZIONE! I supporti guasti inviati per il recupero saranno restituiti non funzionanti. Inoltre, tutti gli interventi che comportano l’apertura della device faranno decadere le garanzie dei produttori e potranno far sì che la stessa non sia più utilizzabile o risulti ulteriormente danneggiata o con parti asportate e non più presenti.

Per tutti i dettagli su procedure e costi non esitate a contattarci!

I commenti sono chiusi.